Nuove agevolazioni economiche per le famiglie

0
120

Il Governo con la nuova Legge di Stabilità per il 2017 conferma vecchie agevolazioni per la famiglia e ne promuove di nuove, il cosiddetto “Pacchetto Famiglia”. Mamma domani, fondo credito per bebè, asilo nido, babysitter, e bonus bebè 2017, diamo uno sguardo alle misure stabilite.

Bonus Mamma domani

Viene così attribuito un premio per le nascite che avverranno nel 2017 per un importo di 800,00 euro che può essere chiesto dalla futura madre all’INPS a partire dal compimento del settimo mese di gravidanza. Il bonus verrà erogato anche prima della nascita per aiutare le famiglie a far fronte alle spese della gravidanza e non concorrerà con la formazione del reddito complessivo.

Fondo Credito bebè

Misura che diverrà operativa entro la fine di marzo che prevede la costituzione nel corso dei prossimi tre anni di un Fondo volto a garantire piccoli prestiti  per le famiglie con uno o più figli, nati o adottati a partire dal 2017, mediante il rilascio di garanzie dirette alle banche e agli intermediari finanziari.

Asilo nido

Trattasi di un buono nido che contribuirà al pagamento delle rette degli asili nido, pubblici o privati che diano, fino a un massimo di 1.000,00 euro annui che, anche in questo caso, sarà versato dall’Inps. Agevolazione che varrà per tutte le famiglie senza limiti di reddito e sarà valido per i primi tre anni di frequenza del nido.  Il bambino dovrà rimanere iscritto al nido tutto l’anno, pena una riduzione del bonus. Il bonus viene riconosciuto alla madre lavoratrice, anche autonoma, in sostituzione del congedo parentale. Chi usufruirà di tale bonus non potrà usufruire della detrazione fiscale prevista per le spese documentate di iscrizione in asili nido sostenute dai genitori pari al 19% sul totale delle spese annue documentate.

Baby-sitter

Agevolazione destinata alle mamme che rientrano al lavoro subito dopo i cinque mesi di maternità obbligatoria. Si tratta di 600,00 euro al mese per sei mesi ( tra per le lavoratrici autonome) per pagare la baby-sitter. Tale bonus non è cumulabile con quello del Nido.

Bonus Bebè

Confermato il Bonus Bebè già esistente: assegno mensile di 80,00 euro versato per un triennio a partire dalla nascita del figlio alle famiglie aventi ISEE inferiore ai 25.000,00 euro (raddoppiato, se ISEE è al di sotto dei 7.000,00 euro).

Congedo paternità

La legge proroga per il 2017 il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente che deve essere goduto entro i cinque mesi dalla nascita del figlio. La durata è di due giorni fruibili anche in via non continuativa.

Chiedi una consulenza riguardo quest’articolo
Il tuo messaggio non verrà pubblicato. Ti risponderemo privatamente.