Modifica delle condizioni di separazione

0
1177
CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA IN SEDE
Caricamento in corso ...

Hai già concluso una separazione, ma le condizioni già precedentemente accettate non ti soddisfano più?

Le esigenze di vita di ognuno di noi cambiano di continuo, in meglio o in peggio. Allo stesso modo è necessario che anche le condizioni della separazione possano adattarsi nel corso del tempo, così da seguire le possibilità e le necessità di entrambi i coniugi.

Esempi tipici possono riguardare:


  • La diminuzione del reddito del coniuge tenuto a versare il mantenimento, che potrebbe quindi chiedere di veder proporzionalmente ridotto l’importo dell’assegno;

  • La circostanza che il coniuge affidatario dei figli e della casa, abbia intrapreso una nuova convivenza (il che potrebbe legittimare la revoca dell’assegnazione); 

  • Il raggiungimento della maggiore età del figlio, a cui il padre potrebbe chiedere di versare il mantenimento in via diretta e non per il tramite della madre.

CHIEDI UNA CONSULENZA TELEFONICA

Le ipotesi sono chiaramente infinite, ma il loro comune denominatore consiste in un mutamento sopravvenuto, rispetto alle condizioni in cui gli accordi si sono cristallizzati.

Consensuale o giudiziale?

Alla modifica degli accordi i coniugi possono giungere consensualmente o in via giudiziale (qualora l’uno si opponga alla richiesta dell’altro).

Il primo passo da compiere consiste certamente in una attenta disamina dei motivi che potrebbero legittimare la richiesta di modifica, per poi avviare una fase transattiva, volta al raggiungimento di un nuovo accordo consensuale. Solo nell’ipotesi in cui i coniugi non riescano a trovare un nuovo equilibrio, sarà necessario richiedere l’intervento del giudice affinché dirima la questione.

È in ogni caso corretto considerare la via giudiziale come l’ultima strada da percorrere: un ragionevole contemperamento di interessi e un proficuo dialogo tra gli Avvocati che assistono le parti potrà risparmiare gli inutili tempi e costi di un giudizio, che non sarà interesse di nessuno intraprendere.

Chiedi il nostro aiuto

A.M.A. (Avvocati Matrimonialisti Associati) è l’associazione di Avvocati esperti in diritto matrimoniale e in diritto di famiglia. Saremo al tuo fianco per aiutarti a tutelare i tuoi diritti di moglie o marito, di padre o di madre.

Chiedi una consulenza riguardo quest’articolo
Il tuo messaggio non verrà pubblicato. Ti risponderemo privatamente.