Perché una community

Separati.org nasce per un’iniziativa di’AMA (Avvocati Matrimonialisti Associati), con circa 20 sedi in tutta Italia: il nostro scopo è offrire consulenza gratuita ai coniugi impegnati in una crisi familiare, garantendo competenza nel settore e gratuità del servizio, affinché il matrimonio resti sempre una scelta d’amore e non di convenienza economica.

Col tempo abbiamo scoperto che i problemi che affronta un coniuge separato (o separando) sono solo in minima parte di natura giuridica. Il più riguarda la sfera emotiva, personale e psicologica.  Ci siamo resi conto, in altri termini, di quanto ridotta fosse la nostra opera al servizio delle persone a cui avremmo voluto prestare assistenza. Ci siamo resi conto che, in molti casi, il problema che vive “un separato” consiste nell’isolamento, nel distacco dalla propria famiglia, dai propri figli e persino dai propri amici.

Ecco, quindi, l’obiettivo che speriamo di centrare: non solo dispensare consulenze in diritto matrimoniale, ma dare una opportunità concreta per ricominciare. Abbiamo proprio per questo dato a separati.org una dimensione più “social”. Ci si può iscrivere, condividere i propri interessi e le proprie riflessioni, pubblicare quesiti e dare risposta a quelli degli altri, con l’opportunità di rivolgersi ad una platea selezionata di interlocutori: altri separati, persone che vivono la stessa condizione, che hanno affrontato o stanno affrontando i medesimi problemi.

Per ottenere accesso istantaneo al gruppo, clicca sul tasto qui in basso

La Community è il nostro gruppo facebook. È un gruppo chiuso, il che significa che la tua privacy è protetta: gli altri tuoi amici e contatti non potranno mai vedere che sei entrato nel gruppo, né potranno leggere quello che scriverai al suo interno.